Image044a.jpg (4612 byte)Image044b.jpg (6794 byte)

"Si racconta che i cervi, 
quando vogliono recarsi a pascolo
in certe isole lontane dalla costa,
per attraversare la lingua di mare che li separa poggiano la testa sulla schiena altrui. Uno soltanto, quello che apre la fila, tiene alta la propria testa senza poggiarla sugli altri. Quando però egli è stanco, si mette per ultimo, sicché anche lui può appoggiarsi sul compagno…
In questo modo tutti insieme portano i loro pesi e giungono alla meta desiderata: non affondano perché la carità è la loro nave!…".

(Omelia sul Salmo 129)

Image044c.jpg (5674 byte)