image038.jpg (24049 byte)

         ardi ti amai, o bellezza antica e tanto nuova, tardi ti amai… Tu mi hai chiamato, hai gridato, hai vinto la mia sorditÓ. Tu hai balenato, hai brillato, hai dissipato la mia cecitÓ. Hai sparso il tuo profumo, io l’ho aspirato e anelo a Te. Ti ho gustato, e ho fame e sete. Mi hai toccato, e ardo dal desiderio della tua pace.

CONFESSIONI 10, 27